Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

venerdì 25 agosto 2017

Si rafforza la collaborazione tra la Spagna e il V.E.O.S.P.S.S.

In una lettera inviata al V.E.O.S.P.S.S. il Gabinetto della Presidenza del Governo rinnova la collaborazione e indica la strada della Spagna per combattere il terrorismo islamico. 

Il palazzo della Moncloa
La collaborazione tra i Templari e il Governo spagnolo si fa sempre più stretta.
Rispondendo alla lettera di condoglianze inviata dal V.E.O.S.P.S.S. a S.M. il Re di Spagna e al Governo spagnolo, il Gabinetto della Presidenza ha rinnovato la collaborazione con l'Ordine templare e ha comunicato le nuove strategie che la Spagna ha deciso di intraprendere per combattere il terrorismo islamico.
"Siamo lieti che dalla Moncloa" (il palazzo del governo spagnolo con sede a Madrid, n.d.r.) "siano arrivati segnali forti che rinnovano e rafforzano la collaborazione tra la Spagna e il nostro Ordine.
Con la Spagna stiamo collaborando per trovare una soluzione concreta al problema dell'immigrazione in Europa e del terrorismo islamico, due eventi strettamente connessi tra loro.
Speriamo di poter collaborare anche con altri Stati europei perché il problema immigrazione-ISIS riguarda tutta l'Europa", ha commentato il Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S., Fra Riccardo Bonsi.

La Redazione