Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

domenica 17 agosto 2014

APPELLO DEL GRAN PRIORE DEL V.E.O.S.P.S.S. FRA RICCARDO BONSI AL PRESIDENTE DELLA UE BARROSO PER FERMARE IL GENOCIDIO DI CRISTIANI IN IRAQ

Nella lettera viene chiesto l'intervento militare in Iraq da parte degli Stati membri dell'Unione Europea.


Oggi, 17 Agosto 2014, il Gran Priore del Venerabilis Equester Ordo Sacri Principatus Sancti Sepulchri - V.E.O.S.P.S.S., Fra Riccardo Bonsi, ha inviato al Presidente della Commissione Europea, José Manuel Barroso, una lettera ufficiale al fine di sollecitare un intervento militare in Iraq da parte degli Stati membri della UE per fermare il genocidio dei Cristiani.
La lettera è stata inviata attraverso il sito ufficiale della UE, nell'area dedicata al Presidente Barroso: http://ec.europa.eu

Questo è il testo della lettera:

"Dear Mr. President, 

I'm Brother Riccardo Bonsi, Grand Prior of Venerabilis Equester Ordo Sacri Principatus Sancti Sepulchri - V.E.O.S.P.S.S.,  an International Order of Chivalry with international headquarters in Italy, Corso Bernardo Leone N. 14, 18012 Seborga (IM). 
In the name of all Members of the Order and having summoned the special meeting of the Grand Council of the Order, hereby I request formal military intervention of the EU in Iraq in order to stop the genocide of Christians in this Country.
Dear President, Europe can not and must not remain indifferent to the desperate cry of Christians martyred by a group of psychopathic killers.
We are moving with every means to sensitize the world about this genocide.
Dear President, I beg you to take action with force and determination.
All the Christian men decapitated ask us that, all the women raped and sold as slaves ask us that, all the innocent children maimed and assassinated ask us that.
God bless You and all men of good will.

Per Xtum ad Lucem

Bro. Riccardo Bonsi
Grand Prior of V.E.O.S.P.S.S."


La Redazione