Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

sabato 9 novembre 2013

CERIMONIA DI CONSACRAZIONE DEL V.E.O.S.P.S.S. A SANREMO: NUOVI CAVALIERI E DAME NEL NOME DI CRISTO

Sabato 26 Ottobre, nella splendida cornice di Villa Ormond a Sanremo, si è tenuta la Cerimonia di Consacrazione di nuovi Cavalieri e Dame nel nome di Cristo.

Dall'esterno l'impatto è veramente impressionante: il grandioso beaussant del V.E.O.S.P.S.S. di 8 metri di larghezza sventola dalla terrazza di Villa Ormond.
I Membri dell'Ordine, in religioso silenzio, avanzano nella sala delle Conferenze dell'Istituto Internazionale di Diritto Umanitario e si dispongono in cerchio per accogliere i nuovi Cavalieri e le nuove Dame; dietro, nei posti a sedere, quattro delegazioni internazionali di altri Ordini cavallereschi, guidate dagli Alti Dignitari, e un vasto pubblico attendono l'inizio della Cerimonia.
Viene suonato l'inno dell'Ordine e dopo i saluti del Segretario Generale, Fra Alessio Rossi, la Cerimonia ha inizio.
In un susseguirsi di momenti di alto valore spirituale, quali il "Padre Nostro" recitato in aramaico, l' "Ego Promitto Domino" recitato in latino e la formula finale "Da Fratello a Fratello, Tuo nella Vita e nella Morte", il Gran Priore, Fra Riccardo Bonsi, ha accolto nell'Ordine Conversi provenienti da diverse parti d'Europa.
Così, Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi da Montecarlo (Principato di Monaco), Dama Sabina
Camarda da Taggia (Italia), Fra Tiberio Faraci da Lugano (Svizzera), Fra Domenico Pontrandolfo da Santeramo in Colle (Italia), hanno effettuato il loro giuramento e sono stati Investiti Cavalieri e Dame ad Honorem del V.E.O.S.P.S.S., il primo passo all'interno dell'Ordine.
La giornata è poi proseguita con l'avanzamento di grado a Scudiero di Fra Gianni Pizzio da Ventimiglia (Italia) e ad Ancella di Dama Aglaia Parlanti da Sanremo (Italia).
Momento di rara intensità emotiva, con la prostrazione e il cerchio di spade, è stata infine la Cerimonia di Consacrazione a Cavaliere Ufficiale di Fra Leopoldo Rizzi, Conte di Pulaski, da Padova (Italia).
Al termine della Cerimonia, i convenuti sono stati inviati al Cocktail Party che si è protratto sino a tarda serata.
Formuliamo i nostri più sentiti complimenti ai nuovi Membri ed a coloro che sono avanzati di grado.













La Redazione