Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

mercoledì 25 maggio 2011

Comunicato ufficiale del Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S.: "Adesso basta con le false consacrazioni, il V.E.O.S.P.S.S. è uno solo!"

Pubblichiamo la lettera inviataci dal Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S., Fra Walter Barbero, in riferimento alle "strane" consacrazioni tenutesi in questi giorni utilizzando il nome dell'Ordine.


Egregio Sig. Direttore,


La prego di pubblicare queste mie poche righe, in quanto in questi giorni sono apparse su alcuni quotidiani online (Sanremonews, Riviera24, Giornale del Ticino ed altri), nonchè sul sito http://www.santosepolcro.org/,   notizie afferenti il VEOSPSS che ingenerano confusione.
Invero, le predette notizie, supportate da servizi fotografici, riferiscono che in data 21 Maggio 2011 il Sig. Diego Beltrutti di Busca (CN), autoproclamatosi Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S., ha investito a Marmora uno scudiero, utilizzando paramenti, loghi e simboli dell'Ordine.
Il giorno dopo, domenica 22 Maggio 2011, il Sig. Alberto Romano di Roma, autoproclamatosi Vice Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S., ha investito, conferendo il Titolo di Gran Priore, il Sig. Marcello Menegatto, alias "Principe Marcello I di Seborga", utilizzando anch'egli paramenti, loghi e simboli dell'Ordine.
La situazione sarebbe comica, se non fosse grottesca.
Infatti il Sig. Alberto Romano è stato espulso nel 2010 dal V.E.O.S.P.S.S., quando ancora l'Ordine non aveva veste giuridica, perchè massone (status incompatibile con l'appartenenza al nostro gruppo) e per aver agito in maniera ritenuta non conforme all'etica del V.E.O.S.P.S.S., su iniziativa del Sig. Diego Beltrutti, allora Gran Priore.
Quest'ultimo, a sua volta, è stato espulso nel gennaio 2011 dal V.E.O.S.P.S.S., che nel frattempo aveva assunto veste e forma giuridiche, per le stesse motivazioni per le quali era stato espulso il Sig. Alberto Romano, oltre che per poca chiarezza contabile.
In realtà il V.E.O.S.P.S.S. è ufficialmente riconosciuto dallo Stato Italiano, avendo assunto la forma giuridica della Associazione, registrata con atto pubblico.
Il V.E.O.S.P.S.S. è iscritto nel Registro dei Rappresentanti di Interessi della Commissione Europea, all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ed è membro della Biblioteca Apostolica Vaticana.
Il Presidente-Gran Priore è il sottoscritto, ritualmente eletto, così come il Vice Gran Priore è il Fra Sandro Vinciguerra, con la conseguenza che chiunque, abusivamente, utilizzi nome, loghi, simboli e quant'altro afferente il V.E.O.S.P.S.S. commette un illecito, tant'è che è stato dato incarico ai nostri Legali di procedere contro gli abusivi sia in sede penale che civile.

Ringraziando per l'ospitalità porgo distinti saluti                                              
                                                                                     
Il Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S.
Fra Walter Barbero                     

La Redazione